Regali per freelance

di Gloria Carraro

regali per freelance; regali; surfacepro; philips pico pix; iphone apple; canon; filofax original; elisabeth arden; maxtor; amazon; strivectin; smalto essie gel setter

 

I motivi per creare una wish list possono essere tanti, uno di questi potrebbe essere che il  Natale si sta avvicinando.

Ho pensato ad una lista dei desideri che potesse essere d'aiuto a freelance o a chi è a loro vicino (mariti, fidanzati, amici, parenti vari). Non si sa mai cosa chiedere o non si sa mai cosa regalare. E allora ecco qui le mie idee. Alcune di questi oggetti li ho in uso e quindi ne parlo con cognizione di causa.

Bando alle ciance, ecco la lista.

 

L’INDISPENSABILE

Un lap top leggerissimo, quindi utile quando ho lo zaino che pesa già troppo per altri materiali. Lo possiedo da un anno mezzo e posso valutare positivamente questo prodotto. Sto parlando di Surface Pro 

Perché avevo scelto questo portatile? Curando le parti grafiche dei miei progetti,  mi capita di disegnare a mano libera, se prima lo facevo su carta ora posso farlo direttamente su pc, perché con un'apposita penna è possibile usare lo schermo come se fosse un foglio. Il secondo motivo è che questo computer lo puoi usare come un tablet, infatti la tastiera è separabile. 

Sono felicissima dell’acquisto che ho fatto. Ormai siamo inseparabili.

Per i dettagli tecnici vi rimando comunque al sito della casa madre. 

 

IMMORTALIAMO I MOMENTI 

La mia fotocamera Canon Eos 450D ha già qualche anno ma non mi posso lamentare del suo operato e per avvicinarmi ai movimenti dei bambini, senza farmi notare, uso  un obiettivo 18-270 della Tamron.

 

SEMPRE IN TASCA

Ultimamente, da quando ho acquistato l’iPhone 7plus non uso molto spesso la macchina fotografica, più pesante e ingombrante. Per questi motivi ho deciso di utilizzare uno smartphone per fare le foto e i video durante i laboratori, ovvio la qualità non è quella della reflex.

Se devi fare un regalo e hai un budget ridotto, l’ alternativa più economica è: una bella cover .

 

COSì VEDONO BENE TUTTI  

Se capita anche a te di lavorare in ambienti dove non ci sono Lim o video proiettori, ecco che ti devi attrezzare con un video proiettore tascabile

Io possiedo il Philips PicoPix PPX3414 ed è comodissimo. In poche parole è: leggero, di piccole dimensioni, le immagini sono nitide anche con la luce e poi lo puoi collegare ad una chiavetta usb o una scheda sd per visualizzare i dati. 

Ha sicuramente altre funzionalità, che non conosco, per questo consiglio di consultare il sito di Philips.

 

E COSì SENTONO BENE TUTTI

Il video proiettore di cui ti ho appena parlato riproduce l’audio ma se sei in una stanza con un po' di persone non si sente molto bene. Ho provato a collegarlo con dei diffusori di Bose e… non aggiungo altro. Il marchio parla già da sé, famoso per gli altoparlanti e i sistemi audio. 

 

NON PERDERE LA MEMORIA 

Ormai si scattano foto per ogni cosa, “perché, non si sa mai, questa immagine potrebbe servirmi”, così in poco tempo la memoria del pc la riempi e per altri file non hai più spazio. Mi sono decisa quindi ad archiviare le foto e i video su un hard disk esterno. In realtà su due, perché preferisco utilizzarne uno per i file privati e uno per il lavoro. 

L’ultimo da 2TB, acquistato su Amazon, è di Maxtor. 

Se devi fare un regalo e hai un budget ridotto, le alternative più economiche sono: la custodia per l’hard disk esterno oppure  una simpatica chiavetta USB (si intende, deve essere almeno un po’ capiente ;-)  ). 

 

PIANIFICA BENE

Inizialmente usavo le rubriche che regalava la banca, poi vuoi che ha smesso di omaggiare, vuoi che non aveva gli spazi che mi servivano, ho iniziato ad utilizzare l’agenda ad anelli. Questo ha permesso di personalizzarla come voglio, così oltre ad organizzare a mio piacimento le sezioni -es. agenda, riunioni, to-do-list, rubrica, spese- ho adattato anche la grafica dei divisori.

Io mi trovo bene con le Filofax,  in particolare possiedo the Orginal Organizer.

Se devi fare un regalo e hai un budget ridotto, le alternative più economiche sono gli accessori da inserire all’interno dell’agenda: buste trasparenti, porta biglietti da visita oppure divisori personalizzati da creativi su etzy.

 

PER ESSERE PUNTUALE

Puntualità alle riunioni, puntualità agli eventi ma anche starci nei tempi, e per far ciò hai bisogno di un orologio. Per chi come me non può indossare quelli con cinturini con materiali delicati, perché viene a contatto con sostanze che potrebbero rovinarli, consiglio degli orologi come l' hip-hop.

 

PER FARE UN PO’ DI ORDINE

Tutto ciò che è cartoleria credo proprio che possa essere utile a chiunque, se poi è qualcosa di allegro, meglio ancora. Alcune idee possono essere delle clips, un astuccio che permette di trovare facilmente quello di cui si ha bisogno oppure porta penne di piccole dimensioni.

 

FREELANCE & DONNA

Se come me ti piace avere le mani sempre in ordine ma come me sei spesso a contatto con materiali che te le rovinano, il mio consiglio è di mettere nella wish list una buona crema mani. Io ne ho due in utilizzo, una di Strivectin  e una di Elisabeth Arden, un po' costosette ma molto valide. Sempre rimanendo su un prodotto mani, che ho messo a dura prova utilizzando sovente: argilla- colle- tempere e altre sostanze, fidati è il top coat Gel Setter di Essie.

 

Che questa guida ti sia utile e… buoni acquisti. 

 

 

Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    Chiara (lunedì, 15 gennaio 2018 14:39)

    A Natale è arrivato il video proiettore, fantastico!!! E alla mia wish list avevo messo anche il top coat, arrivato anche lui. Grazie per le idee. Ho già stilato la prossima lista e tra i regali desiderati ho inserito una filofax ;-)
    Ciao,
    Chiara Z.

  • #2

    Gloria Carraro (lunedì, 15 gennaio 2018 17:13)

    Ciao Chiara.
    Sono molto contenta per te. Hai già utilizzato il videoproiettore, come ti trovi?
    Grazie per avermi scritto.